Sei in:Home »  Ambiente »  Aria Vai a: Amministrazione trasparente | Informazioni e servizi

Aria

L'ARPA Lazio supporta la Regione Lazio nelle attività di monitoraggio della qualità dell'aria con la gestione della rete regionale di centraline di rilevamento fisse e con la realizzazione di campagne periodiche effettuate con mezzi mobili nelle zone del territorio regionale potenzialmente critiche. Inoltre, con l'uso di modelli di simulazioni di dispersione degli inquinanti, garantisce la valutazione della qualità dell'aria sull'intero territorio regionale e la previsione a cinque giorni della stessa.

Svolge poi attività di controllo delle emissioni di sostanze inquinanti da impianti industriali finalizzate a verificare il rispetto dei valori limite di emissione di sostanze inquinanti in atmosfera fissati in sede di autorizzazione dell'impianto.

In particolare l'Agenzia svolge:

  • Monitoraggio, valutazione e previsione della qualità dell'aria, attraverso una rete regionale di centraline di rilevamento fisse e mobili e attraverso l'uso di modelli di simulazione di dispersione degli inquinanti;
  • Gestione di una rete micrometeorologica;
  • Informazione al pubblico sulla valutazione della qualità dell'aria della regione attraverso la gestione del Centro Regionale della Qualità dell'aria;
  • Supporto tecnico alla Regione nell'ambito delle attività inerenti al Piano di risanamento della qualità dell'aria;
  • Controllo delle emissioni industriali con emissioni in atmosfera;
  • Gestione dell'Inventario Regionale delle Emissioni in Atmosfera;
  • Verifica del contributo alle immissioni in atmosfera delle sorgenti industriali su richiesta della Provincia secondo procedure del Piano di risanamento della qualità dell'aria
  • Supporto tecnico-analitico alla Provincia nel rilascio, rinnovo o modifica dell'autorizzazione alle emissioni in atmosfera.

Principali riferimenti normativi

  • D. Lgs. 4.03.2014 n. 46 , “Attuazione della direttiva 2010/75/UE relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento)”.
  • D. Lgs. del 13.08.2010 n. 155, “Attuazione della direttiva 2008/50/CE relativa alla qualita' dell'aria ambiente e per un'aria piu' pulita in Europa“, s.m.i.
  • D.G.R. 5.03.2010 n. 164, “D.C.R. n. 66 del 10/12/2009 - Piano per il Risanamento della Qualità dell'Aria" - Norme di Attuazione - Coordinamento dei termini di entrata in vigore”.
  • D.C.R. 10.12.2009 n. 66, Piano di Risanamento per la Qualità dell'Aria
  • D. Lgs. del 3.04.2006 n. 152, e s.m.i.,“Norme in materia ambientale” (Testo unico ambientale) Parte quinta - Norme in materia di tutela dell'aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera” s.m.i.