Sei in:Home »  Ambiente »  Radioattività Vai a: Amministrazione trasparente | Informazioni e servizi

Rete del Lazio

La rete di monitoraggio del Lazio assicura, attraverso l'insieme dei campionamenti e delle misure, la conoscenza della situazione radiometrica a livello regionale. Il piano di monitoraggio garantisce, inoltre, la risposta alle necessità di monitoraggio nazionale, includendo tutti i punti di monitoraggio dell'area macro-regionale centro che ricadono nel territorio regionale.

Il programma di monitoraggio regionale, in termini di matrici, frequenze di campionamento e misure, tiene conto dell'estensione del territorio, del numero e della distribuzione della popolazione presente. Sono state considerate le fonti di pressione, nonché gli usi e le abitudini locali, quali ad esempio le diete alimentari. La D.G.R. 141/2014 (PDF) ha definito il programma di monitoraggio della Rete Regionale di sorveglianza della Radioattività ambientale nella Regione Lazio (art. 104 comma 2 D.Lgs. 230/95).

A seguito della pubblicazione delle Linee guida per il monitoraggio della radioattività ISPRA - Manuali e Linee guida n. 83/2012 (PDF) si è ritenuto opportuno allineare il piano di monitoraggio regionale del Lazio a quanto previsto dalle linee guida. La Regione ha provveduto con la D.G.R. 25.03.2014 n. 141 all'aggiornamento del "Programma di monitoraggio della rete regionale di sorveglianza della radioattività Ambientale nella regione Lazio". Sono stati inoltre inseriti, nell'ambito delle attività di monitoraggio regionale sulla radioattività ambientale, anche alcuni punti di controllo di realtà potenzialmente critiche (Centrali elettronucleari di Borgo Sabotino e Garigliano), intorno alle quali sono state previste delle specifiche reti di monitoraggio sulla radioattività ambientale.

Le attività di misura sono state avviate nel 2009 in alcuni punti della Rete e sono state successivamente implementate.

Piano di campionamento e misura della rete del Lazio

Matrice

Parametro

Frequenza

Campionamento

Analisi

Aria

Dose gamma

continuo

mensile

Particolato atmosferico

Cs 137

continuo

mensile

Beta totale

continuo

sett.

Fallout

Cs 137

continuo

mensile

Acqua dolce superficiale

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Beta residuo

trimestrale

trimestrale

Acqua superficiale marina

Cs 137

semestrale

semestrale

Acqua potabile

Cs137

semestrale

semestrale

Alfa totale

semestrale

semestrale

Beta totale

semestrale

semestrale

Trizio

semestrale

semestrale

Sedimenti lacustri/fluviali

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Sedimenti di mare

Cs 137

semestrale

semestrale

Dieta mista (Pasto completo)

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Dieta mista  (Singoli componenti dieta vegetali a foglia

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Dieta mista  (Singoli componenti dieta vegetali  non a foglia)

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Dieta mista (Singoli componenti dieta - frutta)

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Dieta mista (singoli componenti dieta - cereali e  derivati)

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Dieta mista (singoli componenti dieta - carne bovina / suina/pollame)

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Dieta mista (singoli componenti dieta - pesce)

Cs 137

trimestrale

trimestrale

Suolo

Cs 137

annuale

annuale

All'interno del territorio regionale, con riferimento alle diverse matrici, sono stati definiti i punti di campionamento.

Legenda

ISPRA - Monitoraggio dose gamma
ARPA Lazio - Rete di monitoraggio nazionale/regionale
ARPA Lazio - Monitoraggio intorno alle centrali nucleari

Rete di monitoraggio radiazioni ionizzanti della Regione Lazio