Sei in:Home »  Amministrazione trasparente »  Organizzazione Vai a: Ambiente | Informazioni e servizi

Articolazione degli uffici

DIREZIONE GENERALE

Direzione Generale | Servizio Amministrativo | Servizio Tecnico | Dipartimento stato dell'ambiente | Dipartimento pressioni sull'ambiente | Dipartimento prevenzione e laboratorio integrato

Direzione Generale Area sistemi operativi e gestione della conoscenza Area affari istituzionali e legali UOS sistemi di gestione integrati sicurezza e qualitą UOS controlli interni Servizio amministrativo Area risorse umane Area bilancio e contabilitą Area patrimonio beni e servizi UOS supporto amministrativo alle strutture territoriali Servizio tecnico Area programmazione e indirizzo delle attivitą tecniche Area innovazione e sviluppo tecnico Area informazione e reporting ambientale Area piani e progetti ambientali

Area sistemi operativi e gestione della conoscenza

Dirigente: Dott.ssa Leda Bultrini

L'Area sistemi operativi e gestione della conoscenza si articola in due unità:

  • Unità comunicazione istituzionale e gestione della conoscenza
  • Unità sviluppo dei sistemi informativi: Dirigente Dott. Luciano De Benedetti

L'Area:

  • assicura le attività di informazione e di comunicazione rivolte al pubblico e agli altri enti
  • presidia le attività di relazione con il pubblico e il monitoraggio del livello di soddisfazione degli utenti dell'Agenzia e il miglioramento dei servizi
  • cura i rapporti con i mezzi di informazione
  • assiste il direttore generale nei rapporti istituzionali con i ministeri, l'ISPRA, la Regione, gli enti locali, le agenzie di protezione ambientale e gli altri enti e istituzioni a livello nazionale, regionale e locale
  • cura il sistema di sviluppo delle competenze dell'Agenzia, mediante la predisposizione e la realizzazione del piano formativo
  • collabora con le istituzioni scolastiche e universitarie per la predisposizione e l'attuazione di programmi di divulgazione e di educazione ambientale e di formazione e aggiornamento del personale di enti pubblici e soggetti privati operanti nella materia ambientale
  • organizza e gestisce la biblioteca ambientale "P. Colli", assicurando l'accesso ai materiali bibliografici specializzati
  • cura la produzione editoriale dell'Agenzia
  • assicura la gestione e lo sviluppo del portale web e della intranet dell'Agenzia
  • elabora le proposte per lo sviluppo dei sistemi informativi dell'Agenzia coordinandone l'attuazione dei piani e dei relativi progetti
  • fornisce il supporto specialistico e operativo per l'individuazione e l'implementazione delle tecnologie hardware e software necessarie all'espletamento delle attività istituzionali e di supporto
  • cura gli interventi tecnologici necessari a garantire i livelli di sicurezza informatica, la protezione informatica dei dati, l'accessibilità delle informazioni sulla gestione dell'Agenzia e la diffusione delle informazioni ambientali richiesti dalla normativa vigente
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Area affari istituzionali e legali e normativa ambientale

Dirigente: Dott.ssa Stefania Squillaci

L'Area affari istituzionali e legali e normativa ambientale si articola in due unità:

  • Unità affari istituzionali e generali
  • Unità affari legali e supporto giuridico

L'Area:

  • assicura il monitoraggio della normativa a livello dell'Unione europea, nazionale e regionale, diffondendo le norme di interesse dell'Agenzia presso le diverse strutture e fornendo assistenza e consulenza giuridica
  • supporta le strutture dell'Agenzia in relazione all'interpretazione e all'applicazione della normativa ambientale
  • cura la redazione dei regolamenti interni dell'Agenzia, collabora alla stesura degli atti, provvedimenti e contratti di maggior rilievo e complessità e cura la stesura finale delle convenzioni e altri atti di collaborazione con soggetti esterni
  • cura lo svolgimento delle attività preordinate al funzionamento della Conferenza di direzione, e degli altri organismi costituiti a diretto supporto del direttore generale, e lo assiste nei rapporti con il Collegio dei revisori
  • supporta la direzione nella verifica della regolarità e della legittimità degli atti, dei provvedimenti, dei contratti e delle convenzioni
  • cura il coordinamento e il monitoraggio amministrativo generale dei progetti dell'Agenzia che coinvolgono altre amministrazioni
  • coordina e supporta le strutture dell'Agenzia per l'attuazione della normativa in materia di semplificazione dell'azione amministrativa e di riservatezza e protezione dei dati personali
  • cura gli affari legali e il contenzioso dell'Agenzia
  • cura la tenuta del repertorio degli atti e la gestione del protocollo e dell'archivio
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Unità sistemi di gestione integrati sicurezza e qualità

Dirigente: Dott. Giuseppe Liotti

L'Unità:

  • predispone ed applica il sistema di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro integrandolo con gli altri sistemi di gestione dell'Agenzia
  • cura la redazione e il periodico aggiornamento del documento di valutazione dei rischi, propone le misure di prevenzione e protezione necessarie, elabora il programma di interventi e le procedure di sicurezza per le varie attività lavorative
  • definisce le attività di formazione e informazione dei lavoratori curandone la realizzazione
  • cura i rapporti con il medico competente e con l'esperto qualificato
  • cura le rilevazioni e promuove le misure finalizzate alla mitigazione del rischio di stress lavoro-correlato e la promozione del benessere organizzativo
  • assicura l'adeguata ed efficace implementazione, il monitoraggio e il miglioramento del sistema di gestione qualità dell'Agenzia in conformità alle norme della serie UNI EN ISO 9000
  • assicura l'adeguata ed efficace implementazione e il mantenimento del sistema qualità dei laboratori dell'Agenzia in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025
  • sviluppa collaborazioni, promuove l'innovazione di processi, metodi e sistemi, realizza incontri periodici di aggiornamento e cura la redazione di un riesame periodico del sistema qualità
  • conduce attività di internal auditing finalizzate alla verifica della corretta applicazione delle procedure tecniche ed amministrative

Unità controlli interni

Dirigente:

L'Unità:

  • elabora ed aggiorna il Sistema di misurazione e valutazione della prestazione e dei risultati definendo le relative procedure e metodologie con specifico riferimento ai programmi annuali, agli obiettivi, agli indicatori di attività, di processo e di risultato riferiti alle strutture in cui si articola l'Agenzia
  • cura la predisposizione del piano della prestazione e dei risultati e della relazione annuale sulle attività svolte dall'Agenzia
  • fornisce il supporto metodologico e operativo per interventi di razionalizzazione e reingegnerizzazione dei processi e delle procedure di tipo sia tecnico che amministrativo, promuovendo la loro armonizzazione e verificandone l'applicazione
  • conduce attività di internal auditing finalizzate alla verifica della corretta applicazione delle procedure e all'efficacia ed efficienza delle attività operative
  • cura la progettazione e l'attuazione del sistema dei controlli interni dell'Agenzia;
  • fornisce il supporto operativo per la valutazione della dirigenza
  • svolge le funzioni di struttura tecnica permanente a supporto dell'Organismo Indipendente di Valutazione.

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Area risorse umane

Dirigente: Dott.ssa Anna Angioni

L'Area risorse umane si articola in 2 unità:

  • Unità stato giuridico del personale
  • Unità trattamento economico del personale

L'Area:

  • fornisce il supporto per la definizione delle politiche del personale
  • cura l'acquisizione delle risorse umane
  • cura la costituzione, la modifica e l'estinzione dei rapporti di lavoro, nonché tutti gli altri adempimenti concernenti la gestione giuridica del personale
  • cura il trattamento economico del personale, provvedendo a tutti gli adempimenti contributivi, previdenziali e fiscali connessi
  • cura la conservazione e l'aggiornamento dei fascicoli personali dei dipendenti
  • cura le relazioni con le organizzazioni sindacali e la contrattazione decentrata
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Area patrimonio, beni e servizi

Dirigente:Dott. Attilio Lestini

L'Area patrimonio, beni e servizi si articola in due unità:

  • Unità provveditorato, economato e servizi generali
  • Unità patrimonio e servizi tecnico-manutentivi: Dirigente: Ing. Giovanni Santarelli

L'Area:

  • elabora proposte, relazioni e documenti per la gestione degli acquisti di beni e servizi, curandone la rilevazione dei consumi e dei fabbisogni e la conseguente programmazione, collaborando all'attuazione della politica degli acquisti verdi adottata dall'Agenzia
  • espleta le procedure per l'acquisto di beni e servizi
  • cura la gestione dei rapporti con i fornitori e la tenuta del relativo elenco
  • cura la gestione dei magazzini e dei servizi economali
  • elabora proposte, relazioni e documenti relativi alla programmazione degli investimenti, al programma triennale ed elenco annuale dei lavori pubblici, alla gestione del patrimonio e dei servizi tecnici
  • elabora gli elementi programmatici e cura gli adempimenti tecnici ed amministrativi connessi con l'acquisto e la gestione del patrimonio immobiliare
  • gestisce e cura la manutenzione ordinaria e straordinaria dei beni immobili e degli impianti tecnici generali
  • assolve agli adempimenti connessi alla progettazione, all'affidamento, alla direzione lavori, alla realizzazione ed al collaudo dei lavori da realizzare sugli immobili e sugli impianti tecnici generali
  • cura la tenuta dell'inventario dei beni immobili, del repertorio dei contratti e delle convenzioni
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Area bilancio e contabilità

Dirigente: Dott. Carlo Davoli

L'Area bilancio e contabilità si articola in due unità:

  • Unità bilancio
  • Unità contabilità

L'Area:

  • predispone i bilanci preventivi, l'assestamento, le variazioni ed i rendiconti generali e cura la tenuta della contabilità finanziaria
  • verifica la compatibilità economica e finanziaria dei programmi e progetti dell'Agenzia
  • contabilizza le entrate e le spese e provvede alla emissione dei mandati di pagamento e delle reversali di incasso
  • dispone gli accertamenti di entrata, verifica e controlla gli impegni di spesa ed i flussi di cassa e tiene i rapporti con la tesoreria
  • assolve agli adempimenti fiscali, in relazione alle imposte dirette e indirette ed alle incombenze dell'Agenzia quale sostituto d'imposta
  • cura la tenuta della contabilità economico-patrimoniale fiscale ed analitica per centri di costo e di responsabilità
  • elabora le informazioni di costo e di ricavo a supporto del controllo di gestione e dei processi decisionali
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Unità supporto amministrativo delle strutture territoriali

Dirigente:

L'Unità supporto amministrativo delle strutture territoriali ha sede a Roma ed opera mediante personale, dipendente gerarchicamente e funzionalmente dall'Unità, avente sede di lavoro anche presso le strutture territoriali di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.

L'Unit&eagrave; svolge le attivit&eagrave; amministrativo-gestionali necessarie al funzionamento delle strutture territoriali con particolare riferimento a:

  • gestione giuridica ed economica del personale
  • applicazione della normativa sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori
  • gestione del fondo economale
  • rilevazione dei fabbisogni di beni e servizi e verifica della corretta esecuzione delle prestazioni e delle forniture
  • gestione dei beni mobili e dei magazzini
  • rilevazione delle esigenze di manutenzione degli immobili, di organizzazione funzionale degli spazi e della logistica
  • adempimenti finalizzati alla gestione della contabilità finanziaria ed economico patrimoniale e per centri di costo
  • protocollo informatico
  • rapporti con l'utenza

SERVIZIO TECNICO

Area programmazione e indirizzo delle attività tecniche

Dirigente: Dott.ssa Silvia Paci

L'Area programmazione e indirizzo delle attività tecniche si articola in 2 unità:

  • Unità indirizzo tecnico delle attività
  • Unità pianificazione e sviluppo delle attività tecniche

L'Area:

  • elabora e propone al direttore generale i criteri per la definizione del programma annuale e triennale delle attività tecniche
  • monitora l'andamento delle attività produttive, raccogliendo, elaborando e validando i dati utili alla valutazione dello stato di attuazione del piano della prestazione e dei risultati
  • valuta la capacità tecnico produttiva delle strutture operative
  • presidia la domanda degli interlocutori istituzionali su scala regionale e nazionale
  • fornisce le indicazioni tecniche per assicurare la rispondenza delle attività tecniche alla norme e agli standard di settore, l'omogeneità del loro svolgimento su tutto il territorio regionale e la loro coerenza lungo la filiera dei processi interdipartimentali, elaborando e proponendo specifiche direttive
  • definisce i criteri di intervento delle strutture operative dell'Agenzia, i criteri di pianificazione dei controlli (in accordo con la normativa europea e nazionale e con le indicazioni del Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente)
  • definisce il modello generale e le procedure di risposta dell'Agenzia agli eventi eccezionali e alle emergenze ambientali
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Area innovazione e sviluppo tecnico

Dirigente: dott. Tommaso Aureli

L'Area innovazione e sviluppo tecnico si articola in due unità:

  • Unità tecnologie e reti
  • Unità sistemi elaborativi e modellistica

L'Area:

  • acquisisce in modo sistematico, a livello nazionale ed internazionale, le metodologie più avanzate volte a migliorare la comprensione dei processi ambientali
  • sviluppa collaborazioni con il mondo della ricerca scientifica e dell'università per accrescere il livello delle conoscenze e promuovere l'allineamento delle attività dell'Agenzia ai migliori standard nazionali ed internazionali
  • sviluppa i modelli interpretativi delle fenomenologie dei processi ambientali
  • cura l'elaborazione e l'integrazione dei dati ambientali a fini statistici, informativi e di scenario;
  • promuove l'innovazione orientata alla sostenibilità all'interno del sistema pubblico e d'impresa regionale
  • garantisce supporto alle strutture dell'Agenzia in ambito matematico, statistico e modellistico
  • cura la stesura di procedure operative per favorire il miglioramento e l'uniformazione dei processi e delle tecniche in uso presso i dipartimenti e promuove l'adeguamento e il miglioramento delle relative strumentazioni
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Area informazione e reporting ambientale

Dirigente: Dott. Angiolo Martinelli

L'Area informazione e reporting ambientale si articola in due unità:

  • Unità sistema informativo ambientale
  • Unità reporting ambientale

L'Area:

  • coordina la raccolta, elaborazione, organizzazione, archiviazione dei dati ambientali prodotti dall'Agenzia nello svolgimento delle proprie attività istituzionali
  • cura i rapporti con gli altri enti produttori di dati a rilevanza ambientale al fine di favorire l'acquisizione, la circolazione e l'utilizzo dei dati di interesse per le attività di tutela ambientale
  • assicura la gestione operativa del Sistema Informativo Regionale Ambientale (SIRA) e del Punto Focale Regionale del Sistema Informativo Nazionale Ambientale
  • coordina la partecipazione dell'Agenzia ad attività di reporting ambientale su scala locale, nazionale e sovranazionale
  • trasmette alla Regione e agli enti competenti le informazioni ambientali e le altre informazioni derivanti dalle attività tecniche dell'Agenzia
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"

Area piani e progetti ambientali

Dirigente:

L'Area piani e progetti ambientali si articola in due unità:

  • Unità valutazione e tutela ambientale
  • Unità progetti ambientali

L'Area:

  • realizza analisi e valutazioni ambientali a supporto di piani, progetti e programmi locali, regionali e nazionali
  • fornisce il supporto tecnico alle autorità competenti per l'adozione delle azioni di risarcimento del danno ambientale
  • assicura il supporto tecnico ai procedimenti di Valutazione Ambientale Strategica di ambito regionale e nazionale
  • promuove, programma e coordina l'accesso dell'Agenzia ai finanziamenti dell'Unione Europea attraverso la partecipazione a progetti europei
  • coordina i processi interni per la formulazione di progetti tecnici da sottoporre a bandi e opportunità di finanziamento e garantisce il supporto tecnico alle strutture per gli adempimenti legati alle procedure di verifica.
  • Il dettaglio delle funzioni della struttura è consultabile nel documento "Organizzazione delle strutture dell'ARPA Lazio"