Sei in:Home »  Informazioni e servizi »  Verifiche impiantistiche Vai a: Ambiente | Amministrazione trasparente

Richiesta o visura dei libretti di immatricolazione degli impianti ascensore o di sollevamento

L'istanza (unica solo se il soggetto richiedente ha il medesimo codice fiscale o P. I.V.A.) deve essere fatta sull'apposito modello MDL DPLI-SSI 21, firmata dal legale rappresentante dello stabile (non da altro soggetto). Ove per il numero di documenti di cui si fa richiesta fosse necessaria la compilazione di più moduli, sarà necessario inoltrarli con unica lettera di trasmissione su cui deve essere riportata la distinta di tutti gli impianti interessati. Sull'istanza presentata a mano deve essere apposta la marca da bollo da € 16,00, tranne se il soggetto non è esente dall'imposta, sia ai sensi del DPR 624/72 All. B punto 16, che all'art.17 D. Lgs 460/1997. Se l'istanza è presentata da un soggetto diverso dal titolare, deve essere allegata la copia del documento d'identità di quest'ultimo. Non saranno accettate domande incomplete di Codice Fiscale e/o P. I.V.A. o di altri dati necessari per la fattura elettronica. La richiesta può essere inviata anche via PEC a: direzione.centrale@arpalazio.legalmailpa.it; in tal caso, all'atto del ritiro del duplicato dei libretti o della loro visura, sarà però necessario consegnare la marca da bollo autentica che sarà apposta sull'istanza precedentemente inoltrata.

Informativa per il solo ritiro del duplicato dei libretti

  1. Sulla domanda deve essere indicata la PEC su cui ricevere ogni comunicazione, o, in mancanza, indirizzo, recapiti telefonici ed eventuali e-mail.
  2. L’appuntamento per il ritiro della documentazione dovrà essere concordato a mezzo e-mail con l’impiegato addetto (per le province di Roma, Rieti e Viterbo: sig. Emiliano Gorga – email: emiliano.gorga@arpalazio.gov.it; per le province di Frosinone e Latina: sig. Alessandro Vona – email: alessandro.vona@arpalazio.gov.it).
  3. All'atto del ritiro dei documenti richiesti, occorre consegnare: l'attestazione in originale del versamento di € 102,60 PER OGNUNO DEI DUPLICATI sul c/c postale 37438678 oppure bonifico bancario IBAN IT03O0760114600000037438678, riportando sulla causale i dati della fattura inviata dall'Agenzia (numero fattura, data, matricola/e ascensore/i) e una marca da bollo di € 16,00 per ognuno dei duplicati richiesti, fatto salve le esenzioni previste.
  4. Il soggetto che provvede al ritiro del duplicato dei libretti, se diverso dal richiedente/sottoscrittore dell'istanza, dovrà esibire e consegnare delega scritta con copia del documento di identità del titolare.

L'Ufficio per la presentazione delle richieste e per il ritiro dei documenti è aperto (previo appuntamento):
LUNEDÌ e MERCOLEDÌ: dalle ore 09.00 alle ore 12.00 - GIOVEDÌ dalle ore 15.00 alle ore 16.30

  • MDL DPLI-SSI 21 - Richiesta duplicato/visura libretto d'immatricolazione ascensore o impianto di sollevamento
  • MDL DPLI-SSI 21 - Richiesta duplicato/visura libretto d'immatricolazione ascensore o impianto di sollevamento
  • Informativa e documentazione per la richiesta o visura dei libretti di immatricolazione degli impianti ascensore o di sollevamento